rassegna stampa - Energie rinnovabili 19-09-2012

Sole, acqua, vento e geotermia le alternative continuano a correre

Milano Sole, acqua, vento e calore del terreno. La diffusione delle fonti rinnovabili continua il suo trend espansivo, con un volume di nuovi investimenti a livello globale pari a 257,5 miliardi di dollari nel 2011 (+17,2% sul 2010) e con un ritmo di sviluppo medio annuo del 30,7% rispetto al dato del 2004 (39,5 miliardi di dollari). Nonostante la comparsa di nuovi mercati di investimento (Cina, India e Brasile), l’Europa si conferma la principale area di destinazione dei capitali diretti nel settore, assorbendo quasi il 40% delle operazioni realizzate nel 2011, per un valore di 101 miliardi di dollari, di cui circa 1/3 riferibili ai Paesi della UE27. Il dato emerge dal rapporto di Unicredit, pubblicato a luglio, “Scenari nel mercato europeo dell’energia — outlook al 2030”. Lo studio osserva che tra i Paesi europei più attivi nel settore delle rinnovabili ci sono Germania e Italia, i quali rientrano tra i Top 5 Countries in termini di nuovi investimenti, posizionandosi rispettivamente al 3° e 4° posto della classifica mondiale 2011, con una quota di mercato compresa tra il 12 e l’11%. Rispetto a Cina e Usa, che si collocano ai vertici del ranking internazionale con un portafoglio di investimenti (compreso tra i 48 e i 51 miliardi di dollari) caratterizzato in prevalenza da operazioni di asset finance, i mercati tedesco e italiano vedono dominare la componente di progetti di piccolo taglio, connessi in via principale al boom del fotovoltaico. In generale, in Europa il business delle rinnovabili è riuscito a mantenere una dinamica positiva anche negli anni successivi lo scoppio della crisi economica internazionale, evidenziando un ritmo di incremento dei nuovi investimenti del 5,2% in media all’anno nel periodo 2008-2011.

continua a leggere su www.repubblica.it

 
 

100% rinnovabili ora! - Francesca Sartogo
 
 
banner eurosolar

spazio banner
NEWS dal Web
Repubblica.it » ambiente

Lo dimostra uno studio che ha analizzato le temperature dell'Atlantico e del Pacifico settentrionali, il cui aumento favorisce la proliferazione dei...


Secondo le stime di Coldiretti, si è registrato un meno 47% di pioggia in aprile


NEWS dal Web
Legambiente.it


EUROSOLAR BulgariaEUROSOLAR Česká republikaEUROSOLAR DanmarkEUROSOLAR EspanaEUROSOLAR FranceEUROSOLAR LuxembourgEUROSOLAR ÖsterreichEUROSOLAR TürkiyeEUROSOLAR UKaltre sezioni EUROSOLAR...

Display Pagerank      © Eurosolar Italia 2008 - 2012 | webmaster: EOF